Sviluppare nuova filosofia aziendale

sviluppare-nuova-filosofiaInnanzitutto dobbiamo dire che non esiste una definizione univoca di cultura d’impresa e, naturalmente, non esiste un modello di cultura d’impresa che possa essere applicabile in ogni contesto ed attività imprenditoriale. Ogni impresa, in special modo se piccola o media, è un mondo a se stante, con la sua storia e la sua complessità Ogni azienda possiede un proprio modello di cultura d’impresa in cui si identifichi tutta la struttura organizzativa ed imprenditoriale. Non è possibile replicare un modello utilizzato da un’impresa di successo.

.



La cultura di un’impresa non può essere un modello calato dall’alto. Si tratta di un modello che tiene conto di una serie di fattori, tra cui: una visione chiara e condivisa del futuro, innovazione, approccio al cambiamento, etica e correttezza, motivazione delle risorse umane, comunicazione. In pratica, prima di sviluppare una nuova cultura d’impresa adatta ai tempi sarà necessario verificare che quella esistente permei concretamente e completamente la vita dell’impresa. Come qualcuno ha detto: “Prima di voltare pagina è necessario leggerla ed approfondirla (la pagina da voltare)”. Anche perché esiste una resistenza al cambiamento con ostacoli che è abbastanza difficile da superare.

Ma questo è un altro argomento di cui parleremo in seguito. Per compiere questa verifica, come al solito, sarà necessario porsi alcune domande:

  • I leader incoraggiano e responsabilizzano le persone?
  •  C’è la fiducia e collaborazione tra le persone nella vostra impresa?
  • Come vengono gestiti gli errori: si cerca sempre il colpevole oppure si cerca di capire la causa dell’errore ?
  • Quando una persona fa qualcosa di giusto e positivo, viene riconosciuto in qualche modo il suo merito?
  • Esiste lo spirito di squadra?
  • La leadership dell’impresa ha una visione, una strategia ed una missione che trasmette ai propri collaboratori e crea i processi per conseguire gli obiettivi?

Compiuta in maniera accurata questa verifica, se i risultati non sono quelli auspicati, sarà necessario iniziare un percorso di sviluppo e di cambiamento.

Gli strumenti esistono. Bisogna però evitare di utilizzare metodologie ormai obsolete:

  • Formazione in aula: non cambierete mai il comportamento delle persone, anche se la formazione in aula comprende esercitazioni e simulazioni.
  • I consulenti che effettuano il cambiamento per voi: per sviluppare la cultura dell’impresa, deve esserci una guida interna, dall’alto dell’organizzazione.

Se il management non cambia le proprie abitudini, neanche l’organizzazione potrà farlo.

Giuseppe Monti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Seguici su Linkedin

Seguici su Facebook